Vuoi iniziare ad essere te stesso?

Sono qui per aiutarti.

Benvenuto!

Questo è quello che credo sul successo, sulle passioni, sui desideri, sullo scopo per cui sei nato che è dentro di te da sempre.

Tu sei…

…uno che non si è mai tirato indietro.

Un sognatore. Un idealista. Uno che va controcorrente e lo sei da sempre.

Un “diverso” rispetto a tanti altri, vero? E sentirti diverso, meno conformista, ti fa sentire grande.

Non sei uno di quelli che ha seguito le regole, che si è uniformato al gruppo, che hai seguito i consigli “è così che va il mondo e prima ti adatti, meglio è”.

Uno che ad ogni occasione ne ha fatta una questione di “giusto” e “sbagliato”, come se si potesse definire la vita come giusta o sbagliata.

Non sei così…eppure qualcosa è accaduto.

Un po’ di tutto questo è…inevitabilmente successo.

Mentre crescevi, mentre percorrevi i passi per fare quello che avevi deciso per la tua vita, mentre cercavi il modo per essere riconosciuto, apprezzato, accettato, le cose sono cambiate.

Hai iniziato a farti domande su di te, su quello che stavi facendo, ma soprattutto perché lo stessi facendo.

E anche per chi.

Hai cominciato a rifiutare delle cose, come l’idea che esista un modo definito per essere bravo nel campo in cui lavori, in casa, in famiglia, anche nelle vacanze.

Eppure tu volevi essere semplicemente tu.

E ci hai anche provato diverse volte, perché è quello che ti attrae.

Magari hai intravisto la gabbia, tu dentro e gli altri fuori, e mentre hai cominciato a dubitare, ti sei sentito confuso.

Perso.

Permettimi di rassicurarti a questo punto.

Sei nel momento migliore. Sì, esatto. Non c’è un momento come questo per cominciare ad avere la vita che desideri.

Te lo dico sinceramente.

Forse è proprio questo che ti porta in questo spazio, da me, e colgo questa occasione per ringraziarti! È meraviglioso che tu sia qui, in un posto in cui puoi trovare tutte le possibilità per realizzare quello che ti motiva.

Se sei disposto a metterti in gioco, con tutto ciò che questo comporta. Senza scuse.

E per che motivo sono qui? Per dirti che esiste un modo diverso per raggiungere il tuo scopo.

Che è quello che veramente ti interessa.

Quello per cui ti senti chiamato. Quello che conosci da sempre.

Sono sicura che ce la farai e che hai già quello che ti serve.

Anche tu in fondo lo sai. E posso aiutarti in questo.

E posso aiutarti in questo.

Sono Claudia Vitale e provo a dirti brevemente qualcosa di me.

Ho sempre pensato che c’è qualcosa in noi che ci rende unici e irripetibili. Essere qui, su questa terra, significa per me aiutare concretamente gli altri.

Sono diventata ingegnere gestionale e ho lavorato per 13 anni in differenti settori industriali nei campi della pianificazione della produzione, del time management, dell’approvvigionamento delle materie prime e dei semilavorati, imparando a gestire la relazione con clienti, fornitori e consulenti.

E mentre vivevo tutto questo e mi chiedevo se quello fosse il mondo al quale mi sentivo destinata, ho seguito corsi di Programmazione Neuro Linguistica, di Coaching, di come si fa a rompere gli schemi mentali che non ci fanno volare.

Tu ed io abbiamo le ali, lo sapevi?

Sta solo a noi decidere quando aprirle e quando spiccare il volo.

E c’è un gran bel lavoro da fare. Non basta solo che tu lo voglia.

Per costruire la vita che vuoi c’è un lavoro interiore, in cui passi da un livello di consapevolezza ad un altro, entrando nell’identità di chi sai che vorresti essere.

Ho provato io stessa tutto questo e sono qui per dirti che la parte migliore del viaggio è quella in cui ti riscopri, esattamente per come sei, senza scuse, senza maschere.

E il viaggio continua, continuo ad imparare anch’io.

E così sarà sempre.

Posso dirti che ho smesso di mettere i sogni in un lato nascosto del cassetto e ho permesso loro di diventare realtà. Di rimandare al futuro il momento in cui sono quello che voglio essere.

Se sei disposto ad essere te stesso, semplicemente e unicamente te stesso, nelle situazioni della vita reale, sei il benvenuto!

I miei ultimi articoli

Contattami